LA GIUNTA DEI PROFESSORI TOGLIE I CARTELLI IN DIALETTO MA LI POSIZIONA SBAGLIANDO L’ITALIANO


via Curiel

Qualcuno sorride, altri s’indignano: via CURIEL a Desenzano del Garda, con la segnaletica fatta installare dall’ Assessorato ai Lavori Pubblici, è diventata via CURRIEL

L’Ass. ai Lavori Pubblici, Prof. Rodolfo BERTONI (clicca qui), insegnando Storia ed ITALIANO all’ Istituto Statale “L. Bazoli” di Desenzano, tempo fa, aveva fatto togliere i cartelli in “lingua locale” posti, dalla precedente Amministrazione di Centrodestra, all’entrata di Desenzano d/G.

Forse era convinto che sottraendo le persone al “contagio” del dialetto,
potessero imparare meglio l’italiano…ma, per la serie: “Il diavolo fa le pentole ma NON i coperchi” ed ora, da un cattivo esempio ai suoi alunni.

Sbaglia spesso, ma ora ha SBAGLIATO un cognome importante comeBERTONI RodolfoROSA LESO quello di Eugenio CURIEL (Trieste, 11 dicembre 1912 – Milano, 24 febbraio 1945) che è stato un partigiano e fisico italiano, al quale è stata intitolata una via nella nostra bella Città!

Ma, ironicamente parlando, abbiamo SCOPERTO perchè BERRTONI, installa la segnaletica SBAGLIATA, senza che il Sindaco ROSA LESO, dica nulla….

esito gara segnaleticaL’Assessore BERTONI, ha fatto pubblicare, all’albo pretorio Comunale, l’esito per la “Gara per la manutenzione straordinaria segnaletica stradale ORRIZONTALE ANNO 2015″(clicca qui)

 RUDY, cosa diranno i tuoi ALUNNI?  Che con questa amministrazione di sinistra non si vede più nemmeno l’orrrrizzonte ?
Voto 4

asini

Advertisements