Perchè VENERDì 13 porta SFORTUNA? 


Venerdì 13  Ottobre 1307 

Filippo il bello Re di FranciaLa fine dell’ormai mitico Ordine del Tempio porta una data certa:  era venerdì 13 ottobre 1307, quando tutti i Cavalieri Templari del regno di Francia furono arrestati in un solo colpo.

Un’ inquisizione ordinata da Filippo il Bello, l’ Imperatore di Francia ormai ridotto sul lastrico che, per questo, da anni aveva imposto una pesante politica di tassazione, prestiti (devoluti anche dallo stesso Ordine del Tempio) e raggiri vari. templari

Anche nel 1291 fece imprigionare molti mercanti italiani, in particolare lombardi, con l’accusa di praticare l’usura. Dopo l’arresto si passava alla tortura e alla confisca dei beni.

Quel venerdì 13 Ottobre, iniziò il processo ai TEMPLARI e non solo segnò la fine di un Ordine Cattolico oltre che militare, ma vide l’istituzione ecclesiastica soccombere alle pressioni del potere regale francese, vero promotore dell’attacco.   Il tragico epilogo dell’affaire fu segnato, dopo le accuse infamanti, dalle confessioni sotto tortura ed infine dai roghi.  Alle fiamme non si sottrasse neppure l’ultimo Gran Maestro dell’Ordine (clicca qui)

venerdì-13LA MALEDIZIONE pronunciata sul rogo dal Gran Maestro dei Templari, Jacques de Molay si realizzò: il papa Clemente V morì un mese dopo (il 20 aprile 1314), probabilmente di cancro dell’intestino.

Contemporaneamente Filippo il Bello fece arrestare le sue tre figlie accusate di adulterio. Il Re il 29 novembre 1314 cadde dal cavallo, durante una battuta di caccia e morì (clicca qui)


 13 Ottobre 2015

 art-1-costituzioneIl Senato della Repubblica Italiana, il 13 Ottobre, ha approvato il disegno di legge preparato dalla ministra per le riforme istituzionali Maria Elena Boschi (per questo detto solo ddl Boschi) che riforma la costituzione, definendo la composizione del futuro senato e abolendo il bicameralismo perfetto per cui i due rami del parlamento avevano uguali poteri. matteo-renzi

Il ddl ha passato il vaglio del senato con 178 voti favorevoli, 17 contrari e 7 astensioni.

LEGA NORD, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Sinistra ecologia libertà, NON HANNO PARTECIPATO AL VOTO per protesta.

SCIPPATO IL DIRITTO DI VOTO AI CITTADINI: Il Senato continuerà a chiamarsi Senato della Repubblica, ma sarà composto da 95 eletti dai Consigli Regionali, più cinque nominati dal Capo dello Stato che resteranno in carica per 7 anni.

Come cambierà la composizione del Senato con la riforma, come cambieranno le funzioni del senato, l’iter della legge (clicca qui) approvata proprio il 13 OTTOBRE