nave 1LA CITTADINANZA ITALIANA A CHI NASCE IN ITALIA!

In questi momenti di crisi economica e di problemi nazionali ben più gravi, l’amministrazione di Desenzano del Garda, a guida PD, non guarda oltre e obbedisce agli ordini di KEINGEscuderia:  IUS SOLI, AVANTI TUTTA!

 Lo jus soli (in latino “diritto del suolo”) è un’espressione giuridica che indica l’acquisizione della cittadinanza come conseguenza del fatto giuridico di essere nati nel territorio dello Stato, qualunque sia la cittadinanza posseduta dai genitori (clicca qui)

tony-iwobiToni Iwobi nato il 26 aprile 1955 a Gusau, in Nigeria e quinto di 11 fratelli, ha svolto i suoi studi nel suo paese e si è laureato in Scienze dell’Informazione negli Stati Uniti.   È arrivato in Italia nel 1977, a Spirano (Bg), dove è assessore della giunta monocolore leghista, precisa:

“Lo ‘ius soli’, pur nella misura minima, credo non sia la risoluzione del problema dell’immigrazione che incombe sul Paese in questo momento. Quasi tutti i paesi europei che in passato hanno adottato tale legge sono ricorso al riparo con emendamenti restrittivi cercando di mettersi al riparo, visti gli attuali cambiamenti sociali globali (clicca qui)

Invece a Desenzano, il consigliere del PD, Stefano Terzi, forza la mano e presenta alla sua maggioranza, nel consiglio Comunale di stasera, una mozione che va in direzione opposta

moz. Ius Soli pag.1 per CC 27.09.2013 2013moz.Ius Soli (2)moz.Ius Soli (3)moz.Ius Soli (4)

La mozione è stata approvata dai seguenti Consiglieri Comunali:  

 per la maggioranza FAVOREVOLI : 1. Rosa Leso (Sindaco);  2. Andrea Angelo Palmerini (Presidente del Consiglio Comunale);  3. Silvia Colasanti (Capogruppo);  4. Paola Avigo;  5. Maria Vittoria Papa;  6. Massimo Rocca;  7. Lorenzo Rossi;   8. Guglielmo Tosadori;  9. Stefano Terzi (tutti della lista: PARTITO DEMOCRATICO);   10. Catuscia Giovannone;  11.  Francesco Bertagna (per la lista: ARIA NUOVA PER DESENZANO)

per l’opposizione, hanno votato a favore anche:   12. Luisa Sabbadini (Movimento 5 Stelle)

ASTENUTI:  13. Luigi Cavalieri (UNIONE DI CENTRO); 14. Emanuele Giustacchini (PDL)

CONTRARI:  15. Rino Polloni (Lega Nord); 16.  Paolo Abate e 17. Guido Malinverno (Lista Desenzano Civica)

Ma i Cittadini NON vogliono un provvedimento che per il Nostro Paese, avrebbe conseguenze catastrofiche; in due giorni, raccolte più di 100.000 firme ai nostri gazebo

Annunci