foto D & GOrmai la frittata è fatta; il tour di Dolce e Gabbana è finito… fermato dai Vigili di Desenzano del Garda

La Città era stata inserita come ultima, tra le tappe delle più belle d’Italia ed i ragazzi D&G, con cinque bellissime Vespe d’epoca, si erano fermati, come tutti i motociclisti, sul lungolago di Desenzano ma una pattuglia della Polizia Locale li ha fatti, immediatamente, allontanare.

Gli organi d’informazione locali e Nazionali, hanno subito ripreso la notizia ed Il Sindaco Rosa Leso ha prontamente inviato una lettera di precisazioni ai giornali:

“… mancava l’autorizzazione scritta!   Non è andata persa, in nome del vuoto formalismo, un’occasione di promozione della città.  Semplicemente sono state richiamate delle regole che 2 panch. Maratonavalgono per tutti.”   (clicca qui)

Ma sembra proprio che a Desenzano le regole NON valgano per tutti...e l’utilizzo improprio delle panchine, è il caso più emblematico (in foto a dx: due panchine dormitorio al parco giochi della Maratona, )

panch. Spiaggia d'oroLe panchine del centro storico e dei parchi giochi (in foto a sx, panchina dormitorio, al parco della spiaggia d’Oro), vengono utilizzate, sempre di più, come bivacco/dormitorio e questa disparità di trattamento, sta facendo discutere sia i desenzanesi che i turisti, su social network come Facebook

Infatti, alcune immagini delle panchine dormitorio, sono state pubblicate da Viva Desenzanopersone che amano la ciittadina gardesana su:  VIVA DESENZANO (clicca qui)

Il divieto sull’uso improprio è sancito dall’articolo 7, comma 1, lettera c)  del Regolamento di Polizia Urbana di Desenzano ed in base al comma 2 , ” Salvo che il fatto non costituisca reato, chiunque viola le disposizioni dell’articolo di cui al comma 1 lett. a), b), c) è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 50 a € 500, oltre alla corresponsione delle spese di ripristino” (clicca qui)

Proprio per questo, come Consigliere Comunale, ho protocollato un preciso invito al Comandante della Polizia Locale a far applicare,  indistintamente, le regole in vigore nella nostra Città (così come è stato fatto per la “troupe” di D&G, sul lungolago C. Battisti), anche per l’uso improprio delle panchine (clicca qui)

(nella foto in centro: panchina dormitorio, nella centralissima e turistica, via Roma)foto via roma

Annunci