mini

Sono solo una ventina i parcheggi per gli scooters e le moto, nel centro di Desenzano ma per l’amministrazione LESO, sono più che sufficienti rosa

I numerosi lavoratori delle attività del centro storico  della “capitale del Garda”, i turisti ma anche i residenti che si recano a fare la spesa in centro con lo scooter, rischiano, ogni volta 112 €uro di multa perchè i posteggi riservati alle moto, NON ci sono.

p.1

In Consiglio Comunale ho chiesto di realizzare nuovi parcheggi gratuiti per i numerosissimi scooters e moto che affollano il lungolago di Desenzano, togliendo qualche decina di metri di inutile marciapiede in porfido (di fronte alle orrende fontane del lungolago) si realizzerebbero, facilmente, decine di posti moto, a lisca di pesce….ma il NIET della sinistra è stato forte, deciso e quantomai assurdo!

Chi esce in barca infatti (e nel porto di Desenzano ci sono circa 350 posti barca), generalmente preferisce avvicinarsi il più possibile al lago per scaricare le varie cose che servono ai diportisti; per far questo e per non pagare il “profumato” parcheggio, spesso utilizza lo scooter.

maurizio tiraPeccato che in prossimità del lungolago, del porto principale e della piazza della nostra città ci siano, in totale, solo 10 posti riservati alle moto.

Il Sindaco ROSA LESO, tramite l’assessore all’urbanistica MAURIZIO TIRA (in foto a sx), in risposta alla mia interrogazione,  ha fatto sapere al Consiglio, che “quella di lasciare le moto fuori dal centro, è una sceltaSenza nome

Annunci