Non c’è royalties, che valga la vita di una dalle persone sepolte dalle macerie dei terremoti che si sono susseguiti in questi ultimi anni, nel nostro paese.  

Dal RAPPORTO ANNUALE 2012, Dipartimento per l’energia, Direzione Generale per le Risorse Minerarie ed Energetiche, il Gettito royalties – Anno 2011 (a pag.34).

I proventi delle royalties applicate alle produzioni idrocarburi dell’anno 2010 e 2009: Regione Emilia Romagna= €. 8.030.341,17;  Stato 74.220.786,53; Totale complessivo Comuni, Regioni e Stato: €. 276.529.819,37 (clicca qui)

Dal sito della Direzione generale per le risorse minerarie ed energetiche, risulta che in EMILIA Romagna, sono stati rilasciati 39 PERMESSI DI RICERCA IDROCARBURI  “Titoli esclusivi che consentono le attività di ricerca quali: indagini geofisiche e perforazione del pozzo esplorativo per l’individuazione di un eventuale giacimento di idrocarburi (clicca qui)
In Abruzzo (11), Basilicata (11), Campania (2), Emilia Romagna (39), Lazio (7), Lombardia (14), Marche (8), Molise (4), Piemonte (6), Puglia (1), Sardegna (1), Toscana (2), Veneto (1)

In Italia i terremoti, nel solo mese di Aprile sono stati  133.

 Quello delle ore 16,41 del 3 ottobre, nella Valle del Trebbia (sempre in Emilia Romagna), è stato di magnitudo 4,5 e la scossa e’ stata avvertita anche a Bologna, Milano, Verona e Genova (clicca qui) 
A quanto pare il Partito Democratico chiede una richiesta di moratoria di trivelle per l’Adriatico. E’ un po tardi, no?  Considerato che il decreto trivellante di Passera/Clini e’ stato votato 2 mesi fa e che nessuno dei senatori/parlamentari/politici ha detto o fatto niente a suo tempo, quando era possibile fare qualcosa (clicca qui)
Per non parlare poi delle concessioni di CONCESSIONI DI STOCCAGGIO IN TERRAFERMA di Gas NaturaleAbruzzo (2), Basilicata (1), Emilia Romagna (6), Lombardia (10), Molise (1), Veneto (1)
Però del Fraking in Italia, nessuno ne parla più e gli organi d’informazione tacciono, si occupano solo ed unicamente di Spending review, il decreto legge “Salva Italia”.
ECCO un articolo tratto da: STAMPA LIBERA “Quello che la stampa di regime non dice”La  pratica del fraking,  come esposto in tanti articoli precedenti, risulta essere la causa del proliferare di terremoti di varia intensità, come evidenziato nei tanti articoli sull’argomento e postati in questo sito. Sono stati trovati nel blog della prof D’Orsogna (clicca qui)
 
Annunci