Gli episodi di bullismo fuori da scuola, alla fermata degli autobus ma anche e sopratutto sui pullman (clicca qui) e (qui)

Con una lettera sottoscritta da numerosissimi genitori degli alunni delle Scuole Medie “Trebeschi – Catullo” di via Michelangelo a Desenzano del Garda, lo scorso mese di aprile,  è stato  segnalato al Comandante della Polizia Locale, Dott. Carloalberto Presicci, che dopo l’uscita da scuola, alla fermata dell’autobus del trasporto scolastico, avvengono quotidianamente, i seguenti episodiLancio di sassi e petardi oltre a gesti di gratuita violenza, nei confronti degli alunni più piccoli e delle auto circolanti; Episodi di prepotenza sugli autobus destinati al trasporto scolastico (affidato a BRESCIA TRASPORTI) e chiedono più controlli.

Insomma, bullismo vero e proprio (clicca qui)


Il Comandante minimizza:
 “stiamo monitorando i trasporti urbani nelle ore critiche, ma non è emerso nulla“. 

Insomma…per i genitori  è meglio prevenire che curare!

Ho prontamente segnalato la cosa a chi di dovere, chiedendo anche che sui pullman destinati al trasporto scolastico, si torni  ” alla vecchia maniera”, mettendo un assistente che tenga monitorato la situazione, dando così  sicurezza e tranquillità ai più piccoli e deboli (clicca qui)

Annunci