Cicerone, 55 A.C.:

“La finanza pubblica deve essere sana, il bilancio deve essere in pareggio, il debito pubblico deve essere ridotto, l’arroganza dell’amministrazione deve essere combattuta e controllata e l’aiuto ai paesi stranieri deve essere diminuito per evitare il fallimento di Roma.

La popolazione deve ancora imparare a lavorare, invece di vivere di sussidi pubblici.”

Morale: La crisi, dura da 2067 anni ….. questo ci tranquillizza !

Annunci