Nel Consiglio Comunale di Desenzano d/G di giovedì 23 giugno, c’è mancato un pelo….Il Piano Integrato d’Intervento in loc. Tassere è stato ritirato perchè la maggioranza che amministra Desenzano: 7 PDL +Civica Comune Amico + 1 Enrico Frosi+ il Sindaco Anelli, non avrebbe avuto i numeri per approvarlo, poichè sarebbero stati solo in 10 “ad alzare la mano”.

Il Consigliere di maggioranza Paolo Barziza infatti, ha apertamente detto “ai suoi”, che il P.I.I. delle Tassere non l’avrebbe votato; l’assenza del capogruppo del PDL, Sergio Carretta poi, ha messo in crisi la maggioranza ed il punto all’O.d.G., è stato ritirato.

L’assessore all’Urbanistica, Tommaso Giardino, visto i voti dell’opposizione: 2 della LEGA NORD più 7 di centrosinistra, sommati al voto di Barziza (Gruppo Indipendente), erano 10, ci ha ripensato: 10 contro 10.

Che il caldo giochi “brutti scherzi” è risaputo, ma pensare di approvare il Piano Integrato d’Intervento delle TASSERE, per concedere al privato, in variante al P.R.G., 61.254 mc di volumetria residenziale (su un terreno che ora ha una destinazione agricola), in cambio di 5.000.000 di €uro per realizzare “un’infrastruttura pubblica strategica” come la formazione di una “nuova passeggiata a lago dal vicolo delle lavandaie al centro balneare del desenzanino”, cancellando completamente l’esistente spiaggia del Feltrinelli, è inspiegabile!!!

Qual’è il criterio logico di simile scelta? Quali sono i benefici che porteranno 34 metri di passeggiata in porfido (tale è l’ampliamento a lago della passeggiata al posto del Feltrinelli???

ECCO IL PROGETTO DEFINITIVO, che andrà ad essere approvato dal Consiglio Comunale; si può ben vedere che dallarotatoria di via Gramsci e sino all’acquedotto in prossimità della spiaggia del desenzanino, la spiaggia del Feltrinelli è scomparsa (clicca progetto definitivo).

Per chi vuol saperne di più invece, è tutto pubblicato sul sito comunale (clicca qui), anche se la planimetria generale non è aggiornata; quella pubblicata sul sito è la “vecchia” versione (clicca progetto precedente), costo intervento (clicca computo metrico)

Al posto del Feltrinelli, è prevista una passeggiata in porfido e granito, che si estenderà a lago, per 34 metri….si cancellerà così, un pezzo di storia della Città e la spiaggia su cui hanno imparato a nuotare tanti, tanti bambini (tra cui anche il sottoscritto).

Ora che il lago è in piena salute e l’acqua è finalmente tornata pulita, i residenti ed i turisti vogliono avere più struttre balneari e più piste ciclabili, dunque l’Amministrazione che governa Desenzano: Sindaco Felice AnelliSergio Carretta, Gianfranco Merici, Marida Benedetti, Giovanni Paolo Maiolo, Emanuel Piona, Sonia D’Arconte, Niccolò Malinverni (PDL)+ Valter Mesar (Civica Comune Amico) + Paolo Valentino Barziza, Massimo Bernardini (Gruppo Indipendente) + Enrico Frosi (lista Coraggio per Cambiare)….che fa????  cancella una delle poche spiagge rimaste, quella del Feltrinelli

Annunci