Il 5 aprile, due camion si sono presentati ai cancelli della FEDERAL MOGUL  di Desenzano per caricare parte del materiale custodito all’interno della fabbrica desenzanese, che la multinazionale ha deciso di chiudere per sempre (clicca articolo).

Tempo fa però, erano state divulgate ad arte, notizie in merito all’assunzione di numerosi ex lavoratori della FEDERAL MOGUOL presso l’ESSELUNGA di Desenzano che, guarda caso, non aveva ancora avuto l’autorizzazione comunale per l’apertura.

C’era chi sosteneva che il nuovo supermercato alimentare, avrebbe portato lavoro ed i lavoratori della FEDERAL MOGUL, ne avrebbero beneficiato poiché, parte di essi sarebbero stati “riassorbiti”, proprio da ESSELUNGA 

La cosa puzzava lontano un miglio e per questo ho presentato un’ apposita specifica “interrogazione a risposta scritta” ( clicca interr.)

Ora che ho ricevuto il “dettaglio” dei lavoratori assunti  (clicca assunzioni) il sospetto è diventato realtà!

Nonostante la buona fede dimostrata da parte dell’Assessore ai Servizi Sociali, Valentino Marostica (nella foto a sx) con l’invio di una lettera alla Direzione di FEDERAL MOGUL ( clicca qui), i lavoratori assunti da ESSELUNGA, ad oggi, sono stati in totale: n ° 126,  di  questi  15 sono residenti a Desenzano e solo 1 (UNO), ex lavoratore della FEDERAL MOGUL.

Dai dati in mio possesso dunque, è chiaro che quella che avrebbe potuto essere un’opportunità di lavoro, sia per gli ex lavoratori e sia per i desenzanesi invece, si è dimostrata una presa in giro.

Ecco anche l’articolo con la replica di ESSELUNGA (clicca articolo)

Però dopo aver letto l’articolo, mi è venuto un dubbio…. ma se nella risposta che ho ricevuto dall’Assessore Marostica , Esselunga aveva precisato che l’età max richiesta era di 35 anni ….perchè non ho ne trovato traccia sul sito di ESSELUNGA (clicca qui: lavora con noi) ?

Annunci